In offerta!

Quando il rock divenne musica colta: storia del Prog

14,00 11,90

Un saggio sulla musica progressive (inglese e non solo) degli anni ’70

Disponibile (ordinabile)

Collana: 

Descrizione

NUOVA EDIZIONE AMPLIATA

Un saggio sulla musica progressive (inglese e non solo) degli anni ’70 che, traendo spunto dall’esperienza personale dell’autore, traccia la storia del genere nel suo periodo fulgido (1969/1975). L’analisi del fenomeno parte dai prodromi che hanno determinato le basi su cui il prog si svilupperà, per poi passare alle caratteristiche basilari, i migliori dischi, le cause del declino e i nuovi scenari.
Il testo include un ampio capitolo sulla scena italiana, monografie dettagliate sui gruppi inglesi principali (Genesis, Emerson, Lake & Palmer, Jethro Tull, Pink Floyd, Van Der Graaf Generator, King Crimson, Gentle Giant, Yes), una vasta discografia per neofiti, quasi duecento note esplicative, traduzioni di alcuni testi o parte di essi, testimonianze, sitografia e bibliografia.

Fabio Rossi (Roma, 1961) ha pubblicato sinora Quando il Rock divenne musica colta: Storia del Prog (2015 - Chinaski), Rory Gallagher: Il bluesman bianco con la camicia a quadri (2017 - Chinaski) e Emotion, Love & Power – L’epopea degli Emerson, Lake & Palmer (2019 – Chinaski), ora in seconda edizione per Officina di Hank.

La copertina riproduce su licenza la copertina di "Foxtrot", realizzata da Paul Whitehead, iconico artista del Prog.
www.paulwhitehead.com
PAUL WHITEHEAD MOVING AD

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Fonti e approfondimenti

Questo prodotto non ha fonti o approfondimenti
Officina di Hank | Chinaski S.r.l.
Vico S. Giorgio 1 int. 2 sc. destra - 16128 - Genova (GE) - P.Iva 01662050994
Top linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram